CPS Sistema di alimentazione centralizzata a 230 V AC/DC

  • struttura modulare, armadi di varie dimensioni, comparti o vani batteria;
  • fino a 128 circuiti elettrici (64 via sottostazio-ni/64 nell’impianto), ognuno con 20 indirizzi;
  • ampia gamma di sottocentrali per il decentramento dei circuiti;
  • “Tecnica Joker” brevettata: funzionamento mistoluce permanente/luce non permanente e accensione tramite interruttore, sullo stesso circuito di alimentazione;
  • unità di controllo con visualizzazione grafica o di testo, di semplice consultazione;
  • possibilità di inibizione o blocco totale della centrale;
  • moduli interni od esterni per ingressi comandi;
  • sorveglianza del singolo apparecchio o a circuito, con possibilità di scelta della modalità di funzionamento per ogni singolo circuito;
  • dispositivo automatico o manuale per il test di funzionamento e autonomia con diario di impianto per la registrazione di indicazioni di stato e di errore;
  • dispositivo di test per la misurazione dell’isolamento interno alla centrale e sui circuiti finali di alimentazione delle lampade;
  • batteria a blocchi OGI stagna con durata di vita almeno di 10 anni in conformità alla classe Eurobat, High Performance;
  • sistema BUS interno e esterno separato galvanicamente.